Come acquistare una casa? Guida pratica sui passi da seguire

Consiglii su come comperare una casa

Consigli su come Acquistare una Casa

5 passi fondamentali per procedere all’acquisto di una casa

Acquistare un’abitazione non è facile come sembra, sono diversi gli aspetti che vanno considerati prima di procedere all’atto pratico con un acquisto. Le motivazioni per cui pensa di voler acquistare un’abitazione possono essere diverse, c’è chi lo fa per un investimento proprio, chi perché si è stancato di abitare in affitto oppure chi, dopo tanti anni di precariato, si ritrova con un contratto a tempo indeterminato e decide di procedere con l’acquisto di una casa dove andar a vivere in autonomia.


Ma qualunque sia il motivo per cui vi ritroviate a pensare che è l’ora di acquistare una casa, non pensate che sia sempre così semplice! Ecco qui per voi, quindi, una guida volta proprio ad informarvi su come potete andar avanti in questa decisione ed arrivare finalmente a possedere un’abitazione tutta vostra!

  1. Sondare il terreno e valutare i prezzi

Prima di tutto, se si vuol comprare una casa, bisogna cominciare con il capire qual è la spesa che andrà affrontata per la sola abitazione. Ogni città, zona e quartiere, ha dei costi ben differenti per la medesima abitazione, per cui orientatevi sull’indice del costo per metro quadrato, così da capire bene o male quale grandezza fa al vostro caso.

  1. Mutuo o no? Individuare la banca giusta!

Non tutti necessitano di un mutuo per l’acquisto di una casa, ma nella maggioranza dei casi questo è strettamente necessario, per cui fate un giro per le banche, chiedete prima alla vostra, dopodiché in quelle che più vi danno fiducia e provate a far un prospetto del mutuo. È sempre bene sentire più banche e non fermarsi solamente alla prima, in questo modo individuerete sicuramente un tasso di interesse più vantaggioso.

  1. Valutate le spese aggiuntive

Una casa non è un bene pronto e consegnato in quattro e quattr’otto, bensì un acquisto molto importante da affrontare, con valutazioni minuziose da tener in considerazione che vanno ben oltre il costo totale della casa.
Oltre al prezzo finale a cui acquisterete, tenete sempre a conto una spesa aggiuntiva di circa 10-15mila euro, che serviranno innanzitutto per le spese di acquisto (notaio, agenzia, consulenti bancari, assicurazioni, ecc…) ma poi anche per qualche primo lavoretto al suo interno, non appena vi daranno le chiavi!

  1. Agenzia o privato? A voi la scelta!

Questo quesito sembrerebbe banale da porsi, ma in realtà la risposta è sempre molto articolata… Ormai è quasi impossibile acquistare una casa senza un intermediario, ma certo è comunque possibile! L’agenzia immobiliare sembrerebbe a volte inutile, ma in realtà il suo dovere lo fa e anche bene, pensate già soltanto a come scrivere una proposta d’acquisto, come individuare un notaio affidabile, come mettersi d’accordo sul prezzo con il proprietario oppure quali cose valutare all’interno di una casa… Valutate se conviene far tutto questo da soli oppure con l’ausilio di un esperto, ma pensateci bene, perché a volte tutte queste cose sembrano banali, ma poi è veramente impegnativo valutarle tutte in autonomia, per cui se anche vi costerà qualcosa in più, probabilmente è sempre bene esser assistiti da qualche esperto del caso!

  1. Trovate, prendete appuntamento, visitate e valutate…

Dopo aver fatto tutti e 4 i passaggi elencati finora, è arrivato finalmente il momento di cominciare la ricerca! Per farlo si può iniziare online dai portali di ricerca, oppure andando nelle agenzie fisiche della zona di interesse per l’acquisto. In ogni caso è sempre bene vedere diverse abitazioni prima di scegliere quella che farà per voi, così da poter paragonarle tra loro e capire in ogni situazione i pro e i contro di ciò che si vorrebbe acquistare. Infine, valutate se è effettivamente quella che fa per voi, dopodiché vi mancherà soltanto di cominciare e far un’offerta!
Chi lo sa, quella potrebbe esser proprio la vostra futura abitazione…